Stampare

6 fattori chiave che spingono il business in mobilità

16 Aprile 2015

4 min: tempo di lettura

Che cosa guida la rivoluzione della business mobility? Come nella maggior parte delle rivoluzioni, questo fenomeno è il risultato di più tendenze e movimenti, tutti convergenti in un dato momento storico.

6 fattori chiave che spingono il business in mobilità (Desktop)

Che cosa guida la rivoluzione della business mobility? Come nella maggior parte delle rivoluzioni, questo fenomeno è il risultato di più tendenze e movimenti, tutti convergenti in un dato momento storico. L’hardware, il software e i servizi sono tutti coinvolti. La domanda è orientata dagli utenti finali, ai quali non sfuggono i vantaggi della mobilità. I vantaggi per le imprese, nel frattempo, risultano sempre più evidenti.

  1. Gli utenti desiderano poter lavorare in modo indipendente dallo spazio e dal tempo. I device devono lavorare nel luogo in cui loro si trovano, non diversamente

    Per lavorare in modo efficiente, i dipendenti odierni chiedono di poter accedere alle informazioni di cui hanno bisogno quando e dove serve. Chiedono di averle a portata di mano che si trovino alla scrivania, in una riunione o per la strada, e che tali informazioni siano accessibili in qualunque momento. Sono anche alla ricerca di modi di comunicare e di collaborare in tempo reale, così da essere raggiungibili istantaneamente se qualcuno ha bisogno di loro e sentirsi parte di un team senza la costrizione di un ufficio. I dispositivi mobili, i servizi basati su cloud e le app rendono tutto questo possibile.

  2. La consumerizzazione dell’IT è in corso, piaccia o meno alle aziende. Vedetela come un’opportunità, non come una minaccia

    I dipendenti usano già laptop, tablet e smartphone nella vita di tutti i giorni. Sono dispositivi familiari e intuitivi. E i dipendenti sanno come funzionano. Più li usano a livello personale, più comprendono quanto potrebbero funzionare anche nella loro vita professionale, ed è questo che promuove il Bring Your Own Device e la cosiddetta consumerizzazione dell’IT. Lasciando che i dipendenti utilizzino i dispositivi mobili nel modo a loro utile farete aumentare la loro produttività e, potenzialmente, taglierete i costi. Trovate le modalità corrette per gestire e mettere in sicurezza i dispositivi mobili, e potreste anche trovare delle app o dei servizi di ultima generazione in grado di ottimizzare il vostro flusso di lavoro aziendale.

  3. L’infrastruttura mobile si sta consolidando, sta crescendo di dimensione e diventando sempre più veloce

    Le principali reti 4G coprono oggi oltre il 75% della popolazione del Regno Unito, e i servizi ad alta velocità raggiungono i 90 Mbps. La maggior parte delle città britanniche è oggi coperta dal 4G standard, mentre i servizi 4G+ e 4.5G saranno introdotti a Londra, Birmingham, Liverpool e Manchester entro il primo semestre del 2015, con molte altre città che seguiranno a breve. Nel frattempo, sta diventando difficile trovare un hotel o un ristorante senza il Wi-Fi pubblico, mentre la connettività wireless ad alta velocità è diventata praticamente un must in ambito aziendale. A meno che stiate lavorando in remote zone rurali, l’infrastruttura è pronta a servirvi.

  4. La mobilità è imbattibile quando si parla di flessibilità e comodità, e questo rende i dipendenti più efficienti e produttivi

    I tablet e gli smartphone hanno dettato lo standard dei dispositivi istantanei e intuitivi. I servizi basati su cloud ci consentono inoltre di avere tutte le notizie che ci servono in background, per potervi accedere subito all’accensione. L’accesso ai dati avviene senza attese, e tempo e luogo non hanno più importanza. Nel frattempo, app pratiche, veloci e altamente specializzate stanno prendendo il posto di applicazioni desktop ridondanti di prestazioni, in particolare man mano che si sviluppano veri ecosistemi utili a supportare app specifiche di settore. Quanto più le aziende si abituano ai dispositivi mobili, tanto più si sentono frustrate con l’IT tradizionale. La mobilità è un approccio più flessibile, conveniente e che fa risparmiare tempo.

  5. Il cloud sta rendendo l’IT data-centrico, e non orientato a dispositivi o applicazioni. I dispositivi mobili sono quindi la soluzione ideale

    Sempre più aziende riconoscono oggi i vantaggi della migrazione dalle tradizionali applicazioni e infrastrutture in-house all’uso di servizi cloud privati, ibridi e pubblici. Che abbiate spostato la posta elettronica e Intranet sull’hosting di Exchange e SharePoint o su Office 365, o che stiate adottando servizi come Salesforce.com, Google Apps for Business o Dropbox for Business e Box.com, sta perdendo importanza il dispositivo o anche l’applicazione che usate per accedere ai vostri dati: quello che conta è semplicemente che potete accedervi quando e come volete. Questo rende i dispositivi mobili non solo un approccio accettabile, ma spesso il più efficace.

  6. I prezzi e il TCO si stanno muovendo a favore della mobilità. La business mobility potrebbe aiutare la vostra azienda a ridurre i costi

    L’effettiva competizione presente nel mercato dei dispositivi mobili sta facendo abbassare i prezzi e aumentare la qualità, con la disponibilità di schermi migliori, batterie più efficienti, capacità di elaborazione superiori e solidità maggiore a prezzi più bassi. Oggi disponiamo di una scelta di fattori di forma flessibili e orientati alle aziende, mentre la distribuzione di tastiere, custodie e accessori di espansione sta crescendo. Contemporaneamente, sicurezza e capacità gestionali sono integrate nella maggior parte delle piattaforme mobili e sono supportate dalle applicazioni di back-end aziendali. Acquistare e mantenere i dispositivi mobili non è mai stato così facile o economico, e lo diventerà sempre di più.

Si ringrazia Pc Pro per il contributo

Stampare