La giornata tipo di un libero professionista

30 Giugno 2017

2 min: tempo di lettura

La potenza di un PC in tasca grazie a HP Elite x3 con Windows 10.

La giornata tipo di un libero professionista (Desktop)

Quando si lavora in mobilità, i dispositivi tendono ad accumularsi. Un PC desktop per l’ufficio, un computer portatile per lavorare da casa, un telefono per controllare le e-mail in taxi e un tablet per le presentazioni ai clienti. Destreggiarsi tra di essi può essere complicato e rappresentare un ostacolo della produttività, a dirla tutta, anche un rischio per la sicurezza dei dati.

Ma cosa direste se esistesse un unico dispositivo da portare comodamente in tasca, con le stesse caratteristiche di un telefono e la potenza e le funzionalità di un PC? Cosa direste se poteste utilizzarlo anche con uno schermo più grande e una tastiera collegandolo tramite connessione wireless a un computer portatile o utilizzare una desk dock per godere di tutta la comodità di un PC desktop? Cosa ne pensereste, poi, se lo stesso software che di solito utilizzate al computer fosse disponibile sul vostro telefono, così da non dover fare compromessi sulla qualità del lavoro svolto da dispositivi più piccoli?

 

“È come avere un ufficio virtuale sempre con me”

 

HP Elite x3 è proprio questo. Un dispositivo che sostituisce ogni altro dispositivo. Il primo dispositivo 3 in 1 al mondo. Guardate il video qui sotto e scoprite la giornata di un professionista che utilizza HP Elite x3. Con un PC in tasca nessun luogo è irraggiungibile:

https://www.youtube.com/watch?v=WMmf--bsSAs&feature=youtu.be

Con Windows 10 e Windows Continuum potrete cambiare ambiente di lavoro in tutta facilità: ritroverete tutti i vostri dati in un unico archivio e lavorerete con lo stesso software su qualsiasi tipo di dispositivo riterrete più adatto alla situazione. Potrete essere produttivi in più luoghi contemporaneamente. Potrete proiettare le vostre presentazioni direttamente dal telefono grazie alla connessione wireless senza aver bisogno di cavi e proiettori, o ancora iniziare a lavorare in qualunque momento o luogo e riprendere il lavoro dal punto in cui eravate rimasti connettendo il dispositivo alla dock desktop in ufficio.

La sicurezza dei vostri dati sarà salvaguardata grazie all’archivio degli stessi in un unico dispositivo, dotato di riconoscimento dell’iride e delle impronte digitali, a cui solo voi potete avere accesso. Le due SIM previste dal device vi consentiranno di tenere separate le comunicazioni aziendali e quelle personali, servendovi comunque di un unico dispositivo, o rendete il lavoro all’estero più facile passando a un numero locale e mantenendo attiva la vostra linea senza aver bisogno di un altro telefono. Immaginate di lavorare in mobilità senza dover trasportare una borsa piena di dispositivi. Immaginate di non dover far fronte a problemi di compatibilità in luoghi diversi. Immaginate di poter utilizzare le stesse applicazioni sia sul dispositivo mobili che sul computer.

Scoprite la potenza di Elite x3 con Windows 10, visitate hp.com/go/elitex3.

1. Per utilizzare Continuum in configurazione multi-schermo, è necessario uno dei seguenti accessori: 1) HP Elite x3 Desk Dock con collegamento da USB-C™ a DisplayPort a un monitor esterno. 2) HP Elite x3 Lap Dock con collegamento USB-C™ al monitor integrato. 3) Chiavetta dongle con collegamento da USB-C™ a DisplayPort, HDMI o VGA a un monitor esterno. 4) Monitor esterno Miracast o chiavetta dongle Miracast collegata a un monitor esterno. Tutte le dock e le chiavette dongle sono vendute separatamente.
2. Non tutte le funzionalità sono disponibili in tutte le versioni ed edizioni di Windows. Per sfruttare appieno le funzionalità di Windows, potrebbe essere necessario effettuare l’upgrade dei sistemi e/o acquistare separatamente l’aggiornamento di hardware, driver, software o BIOS. Windows 10 Mobile viene aggiornato automaticamente, come da abilitazione permanente. Potrebbero essere addebitati i costi della connessione Internet e potrebbero esserci ulteriori requisiti nel corso del tempo per gli aggiornamenti. Consultare http://www.microsoft.com.